Una storia lunga mezzo secolo

La Scuola di Musica “Ottorino Respighi” è la più antica scuola di didattica musicale presente a Sanremo.
Fondata nel 1962 dalla compianta prof.ssa Mirella Salesi, la scuola si avvale dal 1972 della Presa d’Atto del Ministero della Pubblica Istruzione (disposizione n. 12424 del 29/12/1972). L’istituto porta il nome del celebre compositore e musicologo italiano Ottorino Respighi, conosciuto nel mondo soprattutto per i suoi poemi sinfonici.
Nei suoi quasi cinquanta anni di attività la scuola ha sempre avuto la sua sede elettiva in Sanremo, anche se per più di trent’anni ha operato una sezione distaccata ad Imperia. Negli anni ottanta, inoltre, l’Istituto è stato sede di esami con Commissione inviata dal Ministero della P.I.

Sono innumerevoli le collaborazioni che la Ottorino Respighi ha instaurato negli anni con enti pubblici, istituti italiani e internazionali e con il mondo dell’associazionismo.

Più di venti conservatori europei hanno avviato cooperazioni con la scuola o hanno stabilito dei veri e propri gemellaggi: Parigi, Vienna, Ginevra, Anversa, Monaco, Lussemburgo, Milano, Torino, Parma, solo per citare alcuni tra i più prestigiosi di questi istituti. Numerosi Incontri Internazionali tra gli allievi delle rispettive strutture sono stati il frutto di queste importanti interazioni, coronate dall’invito ricevuto dal Conservatorio di Vienna per l’esibizione in concerto degli allievi della Respighi sul palco della leggendaria Staatsoper.
Particolarmente strette sono state poi le relazioni con le realtà della vicina Francia. Il Conservatorio di Mentone, quello di Vence, l'Académie de Musique “Fondation Prince Ranier III” del Principato di Monaco sono partner tradizionali delle attività della scuola.

La Regione Liguria, la Provincia di Imperia, i Comuni di Sanremo, Novara, Imperia, Ventimiglia sono solo alcuni tra gli enti pubblici che hanno trovato nella scuola un partner affidabile per l’organizzazione di eventi e iniziative di alto profilo artistico o filantropico.

Numerosissimi e fervidi i contatti con il mondo dell’associazionismo. Concerti e manifestazioni sono nati ad esempio dalla collaborazione con l’Alliance Française, l’Associazione “Giovani Artisti Musicisti” di Mentone, l’Associazione di Musica “Crescendo” del Principato di Monaco, il Rotary Club, il Lyons Club, la Scuola di Teatro Carlo Dapporto di Sanremo, il Centro Culturale Tabiese.
La Ottorino Respighi è sempre stata sensibile alle iniziative che concorrono alla divulgazione di valori culturali e artistici, in special modo quando queste si inseriscono in contesti di utilità sociale. La musica può essere da questo punto di vista un veicolo importante e uno strumento potente di sensibilizzazione. In questo quadro si sono sviluppate negli anni collaborazioni con l’Unicef, l’Associazione Apostolica Ciechi, il Filo d’Argento Auser, l’Associazione Italiana per la lotta al Neuroblastoma dell’Istituto Gaslini di Genova, la Lega Italiana per la lotta contro i tumori.
Importanti poi i contatti con le scuole e gli istituti didattici. La “O.Respighi” organizza gratuitamente da molti anni lezioni-concerto per gli studenti delle scuole materne, elementari, medie e superiori del territorio; queste iniziative  sorgono in accordo con il Provveditorato agli Studi di Imperia. Da menzionare anche i corsi di Aggiornamento ed Orientamento Musicale che l’istituto tiene a favore degli Insegnanti delle scuole materne ed elementari. La Respighi collabora infine con l’Università della Terza Età per la quale cura lezioni di Storia della Musica.
La “Ottorino Respighi” è a tutt’oggi un vitale polo di promozione culturale che organizza e annovera partecipazioni a concerti, seminari, conferenze e manifestazioni di diverso respiro. Tra questi si ricordano il Festival di compagnie teatrali di Grasse, il World Educational Festival, il Preludium Crescere, la Rassegna “Break Concerti”, il Festival Musicale delle Alpi Marittime, la Rassegna Artistica “Premio Vejo” e numerose edizioni delle Rassegne di Giovani Interpreti presso il Teatro dell’Opera del Casinò di Sanremo.

La “Ottorino Respighi” ha partorito negli anni formazioni musicali di livello, la più importante delle quali è stata probabilmente l’orchestra d’archi “F. Sfilio”, compagine formata da allievi ed ex allievi della scuola. Prestigiose poi le collaborazioni con musicisti, interpreti e maestri di primo piano della scena nazionale e internazionale, tra cui Massimo Laura, Marian Mika, Riccardo Zegna, Antonella Banaudi.

Fondamentale e prioritaria è sempre stata tuttavia in questi cinquant’anni l’attività didattica, che costituisce ancor oggi l’anima principale dell’istituto. Presso la scuola si tengono corsi per adulti, bambini e ragazzi. Gli insegnamenti presenti sono quelli di pianoforte e perfezionamento per diplomati, composizione, violino, viola, violoncello, contrabbasso, chitarra, flauto, oboe, clarinetto, tromba, trombone, organo, percussione, mandolino, fisarmonica, canto lirico, musica d’insieme, chitarra, corsi sperimentali per bambini.
Sono contemplati anche corsi complementari di armonia, storia della musica, teoria e solfeggio, corsi di educazione musicale, oltre a corsi di jazz per pianoforte e armonia, saxofono, contrabbasso, chitarra.
Negli ultimi anni presso la Respighi si sono tenuti anche corsi di Alto Perfezionamento in pianoforte e canto lirico condotti da docenti italiani a favore di corsisti italiani, giapponesi e coreani.
Dal 1962 ad oggi la scuola ha contribuito a formare centinaia di allievi, molti di essi hanno poi intrapreso la carriera professionale e alcuni si sono affermati ad altissimo livello nel mondo della musica.

Nel 2006 questa lunga storia di dedizione e passione didattica ha trovato un illustre coronamento. A marzo di quell’anno è stato infatti conferito alla prof.ssa Mirella Salesi, direttrice della scuola, il 1° premio per la Musica - Una vita per la cultura - a Palazzo Barberini di Roma dall’Associazione d’Arte Iozzino Roma-Ostia; e nell’aprile successivo la “O.Respighi” ha ricevuto la pergamena di nomina a “Messaggero di pace“ - per l’azione svolta a sostegno di tutti i bambini accanto all’Unicef.
Alla fine degli anni novanta, la prof.ssa Salesi intuisce la necessità di dare una continuità all'opera musicale da lei svolta e alla produzione artistica del padre pittore, Filippo Salesi. Progetta così di costituire una Fondazione con lo scopo di trasmettere la cultura musicale e pittorica alle giovani generazioni e di attivare iniziative culturali rivolte a tutti gli amanti e gli appassionati di arte e di musica della città di Sanremo e della Provincia di Imperia.
Nel 2000 viene costituita la Fondazione “Filippo e Mirella Salesi”, a cui verrà, in seguito, affidata anche la gestione della Scuola di Musica “O.Respighi”.
Il patrimonio della Fondazione è costituito dalle tele (attualmente 118) di Filippo Salesi, la maggioranza delle quali sono state date in comodato d’uso gratuito al Comune di Sanremo e sono esposte nel Palazzo Comunale, nella Biblioteca Civica e nella Pinacoteca di Coldirodi.
Fanno altresì parte del patrimonio della fondazione anche diversi strumenti musicali storici o in disuso.
La Fondazione “Filippo e Mirella Salesi” è regolarmente registrata presso la regione Liguria e nel suo direttivo, come stabilito giuridicamente, siedono un rappresentante del Comune di Sanremo e un rappresentante della Provincia di Imperia.
Con l'attuazione della riforma dei conservatori, la Scuola continua la preparazione agli allievi per sostenere gli esami relativi ai corsi pre-accademici,  fornendo le competenze adeguate all'ingresso degli studi accademici di ordine superiore.

Realtà che hanno collaborato o che collaborano con la Scuola di Musica “O. Respighi”:


Enti pubblici:


Regione Liguria
Provincia di Imperia
Biblioteca Civica di Ospedaletti
Comune di Apricale
Comune di Castelvecchio
Comune di Castelvittorio
Comune di Cervo
Comune di Diano Marina
Comune di Imperia
Comune di Molini di Triora
Comune di Novara
Comune di Pigna
Comune di San Lorenzo al Mare
Comune di Sanremo
Comune di Stellanello (SV)
Comune di Ventimiglia
Consolato Generale d’Italia a Nizza

 

Conservatori e Accademie Musicali:

 

Académie de Musique “Fondation Prince Ranier III”
Conservatorio di Anversa
Conservatorio di Bergamo
Conservatorio di Bruxelles
Conservatorio di Firenze
Conservatorio di Genova
Conservatorio di Ginevra
Conservatorio di Innsbruk
Conservatorio di Lione
Conservatorio di Lussemburgo
Conservatorio di Mantova
Conservatorio di Mentone
Conservatorio di Milano
Conservatorio di Monaco
Conservatorio di Neuchatel
Conservatorio di Nizza
Conservatorio di Parigi
Conservatorio di Parma
Conservatorio di Piacenza
Conservatorio di Reims
Conservatorio di Roma
Conservatorio di Torino
Conservatorio di Vence
Conservatorio di Venezia
Conservatorio di Vienna

 

Associazioni culturali o benefiche:

 

Alliance Française
Amici della Musica di Bordighera
Amici della Musica di Mentone
Amici della Musica di Taggia
Amici di Fanghetto
Associazione “Fare insieme” di Lingueglietta
Associazione “Giovani Artisti Musicisti” di Mentone
Associazione “Jeunes Artistes Musiciens” di Mentone
Associazione “Teatro Tempo”
Associazione Apostolica Ciechi
Associazione di Musica “Crescendo” del Principato di Monaco
Associazione Italiana per la lotta al Neuroblastoma
Associazione promotrice per giovani talenti di Parigi
Associazione promotrice per giovani talenti di St. Jean de l’Estérel
Associazione S. Giorgio Musica di Cervo
Associazione Spes-Auser di Ventimiglia
Centro Culturale Tabiese
Centro Sociale Polivalente l’Arcobaleno di Imperia
Centro Studi “Mattei” di Sanremo
Compagnia Stabile Città di Sanremo
Congiura dei guitti
Famija Sanremasca
Filo d’Argento Auser
Gioventù Musicale d’Italia
L’Utopia ovvero la Filocomica
Lega Italiana per la lotta contro i tumori
Leo Club
Lyons Club
Rotary Club
Scuola di teatro Carlo Dapporto di Sanremo
Società Operaia Somes di Imperia
Unicef
Zonta Club